RED SHIELD - Scudo Rosso

La linea  allarme 'campanello' wireless 868Mhz RED SHIELD rappresenta la risposta alla crescente esigenza di sicurezza associata ad una semplicità di utilizzo ed installazione.
Il sistema WIRELESS non comporta alcuna opera muraria e/o intervento di un tecnico specializzato per l’installazione.
La gamma si completa con gli articoli “Stand Alone” in grado di soddisfare esigenze particolari per singoli ambienti in maniera semplice e pratica.
L’allarme SCUDO, di facile installazione, consente di soddisfare qualsiasi esigenza di sicurezza grazie alla gamma di accessori integrabili che ne consentono la personalizzazione in base alle diverse necessità.

Il sistema base è composto da :
- 1 centralina con display LCD (alimentatore AC incluso ed alimentazione di emergenza con batteria 9V in caso di mancanza corrente)
- 2 sensori per porta finestra (2 x batterie alcaline 2x1.5V AAA)
- 1 sensore di movimento con supporto a muro orientabile (batterie alcaline 2x1.5V AAA)
- 1 telecomando multifunzione (Batteria alcalina 1x12V)
Garanzia 2 anni

Il sistema può essere utilizzato sia quando si è in casa sia quando si esce. La centralina allarme consente di scegliere diverse modalità di utilizzo:
La modalità ARM rappresenta un vero e proprio sistema di allarme con rilevatore di movimento all’interno della casa e di sensori che controllano gli accessi segnalando eventuali effrazioni.
La modalità HOME consente di allarmare gli accessi, lasciando libertà di movimento all’interno per vivere la tua casa e dormire in tutta traquillità.
La modalità ALERT con la pratica funzione “din don” segnala con un avviso acustico ogni utilizzo degli accessi.
Il sistema permette una ampia personalizzazione con attivazione totale o parziale delle 8 zone di sicurezza e con la possibilità di controllare un numero illimitato di sensori.

INFORMAZIONI TECNICHE CENTRALINA
Alimentazione: Alimentatore AC/DC
Alimentazione di emergenza: Batteria alcalina 1x9V
Numero di sensori: Illimitato
House Code: 4 ponticelli
Frequenze utilizzate: 868.35 MHz +/-0.5 MHz
Sirena: 120 sB (durata variabile)
TELECOMANDO
Alimentazione: Batteria alcalina 1x12V
Frequenza utilizzata: 868.35 MHz +/-0.5 MHz
House Code: 4 ponticelli
Portata wireless: < 65m in spazi aperti
SENSORE PORTA/FINESTRA
Alimentazione: Batterie alcaline 2x1.5V AAA
Frequenza utilizzata: 868.35 MHz +/-0.5 MHz
House Code: 4 ponticelli
Zone Code: 8 pin
Portata wireless: < 250m in spazi aperti
SENSORE MOVIMENTO
Alimentazione: Batteria alcalina 1x9V
Frequenza utilizzata: 868.35 MHz +/-0.5 MHz
Angolo di rilevamento: < 110°
Range di rilevamento: “H”: < 15m; “M”: < 6m; “L”: < 4m
House Code: 4 ponticelli
Zone Code: 8 pin
Portata wireless: < 250m in spazi aperti
Timer risparmio energetico: 3 min

SICEP UNICA

UNICA – Sistema touch-screen con video allarme/verifica


UNICA rappresenta un rivoluzionario sistema di allarme basato su una architettura “all-in-one” composto da una centrale antifurto compatta (filare e radio) e da un tastiera integrata touch-screen a 7”. Il sistema wireless completamente bidirezionale “BiTech” abbinato alla innovativa tecnologia video “V-Tech” permettono di associare ad una intrusione immagini video provenienti da appositi sensori muniti di mini-telecamera. I fotogrammi dell’evento possono essere inviati alla Centrale di Vigilanza oppure al cellulare dell’utente, permettendo di verificare prontamente la gravità della situazione e autorizzare l’invio della pattuglia o delle forze dell’ordine.

UNICA nelle sue funzioni
La centrale UNICA rappresenta la perfetta integrazione tra un sistema di allarme ed un impianto video, consentendo di poter ricevere immagini in seguito ad un tentativo di effrazione. La tecnologia V-Tech, affiancata al sistema wireless interamente bidirezionale BiTech, permette l’acquisizione di fotogrammi video attraverso dispositivi radio caratterizzati da bassi consumi energetici e massime funzionalità operative.

E’ possibile scegliere, tra i rilevatori dotati di tecnologia V-Tech, sia un sensore ad infrarossi che uno a doppia-tecnologia, entrambi wireless BiTech, con sistema anti-accecamento (Anti-Mask) e videocamera integrata munita di Led per la visione notturna.

Quando il sistema di allarme è inserito ed il sensore V-TECH rileva una intrusione invia una serie di fotogrammi dell’evento alla centrale UNICA attraverso un protocollo proprietario Sicep. La stessa è in grado di gestire la memorizzazione dei files all’interno del suo storico (consultabili ed esportabili) e di trasmetterli sia alla Centrale di Vigilanza che sul cellulare dell’utente per una conferma visiva dell’allarme. In entrambi i casi è possibile richiamare il sistema ed effettuare una verifica visiva dell’ambiente.

UNICA consente di offrire, grazie alle soluzioni tecnologiche adottate, alte prestazioni professionali con la massima semplicità di installazione e configurazione.

UNICA nel suo genere

UNICA rappresenta un sistema “unico ed esclusivo” nel suo genere in quanto integra perfettamente molteplici funzionalità operative quali:

  • centrale di allarme ibrida (filare e wireless bidirezionale BiTech)

  • tastiera touch-screen integrata 7” (disponibile anche versione senza display)

  • gestione di tastiere touch supplementari da 5.7”

  • lettore di prossimità integrato RFID

  • video controllo attivabile su allarme o richiesta con tecnologia VTech

  • programmazione di scenari per attività di domotica

  • connettività multipla del sistema (digitale, Gsm/Gprs, Lan)

  • gestione da Centrale Operativa MvsNET o utente (browser web, cellulare, App)

  • nuovi dispositivi utilizzabili quali:
    - Sensore infrarosso radio con antiaccecamento
    - Sensore infrarosso radio con telecamera ed antiaccecamento
    - Sensore doppia-tecnologia radio con antiaccecamento
    - Sensore doppia-tecnologia radio con telecamera ed antiaccecamento

UNICA e gestione da MvsNET
Il sistema MvsNET può creare una totale integrazione con la centrale UNICA mediante le seguenti funzionalità:

  • Ricevere i fotogrammi video relativi all’allarme

  • Eseguire una video verifica manuale oppure in automatico (con privacy ON il sistema non consente tale attività)

  • Gestione inserimenti/disinserimenti, verificare lo stato delle partizioni ed attivare le uscite

  • Inviare messaggi dedicati al Cliente sfruttando il display grafico (esiste una cartella dedicata per informare l’utente della presenza, o meno, di messaggi provenienti dalla C.O.; gli stessi possono essere di natura operativa, contabile, tecnica, commerciale/marketing, ecc. ecc.. In sintesi è un canale diretto e dedicato tra la Centrale supervisione/controllo ed il Cliente finale

 

RSPP

 

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione (o RSPP) è una figura disciplinata nell'ordinamento giuridico italiano dal D.Lgs. 81/2008.
Fu introdotta in Italia per la prima volta dal D.Lgs. 19 settembre 1994 n. 626, emanato in recepimento di diverse direttive europee riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro.
Si tratta del professionista esperto in sicurezza, in protezione e prevenzione designato dai datori di lavoro per gestire e coordinare le attività del servizio di prevenzione e protezione dai rischi , ovvero l'"insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all'azienda finalizzati all'attività di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori" (art. 2 comma 1 lettera l) del
d.lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni.
La nomina dell'RSPP è uno degli obblighi non delegabili del datore di lavoro.
(Decreto-legge 9 aprile 2008, n. 81, articolo 17).
Il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione collabora con il datore di lavoro, il medico competente ed il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza alla realizzazione del Documento di valutazione dei rischi (o DVR).
Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione partecipa assieme al medico competente ed al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza alla riunione periodica indetta annualmente dal datore di lavoro. L'RSPP può essere interno oppure esterno all'azienda.
Deve essere nominato un RSPP obbligatoriamente interno all'azienda nei casi previsti dall'art. 31 comma 6 del d.lgs. 81/2008.In alcune tipologie di aziende (art. 34 comma 1 ed allegato II del d.lgs. 81/2008) il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e protezione dei rischi.

 

 

Offerta Vimac Security

BS8

CENTRALE DI GESTIONE ALLARMI

La BS8 è una centrale di gestione allarmi filare a microprocessore di nuova concezione, ideale per impianti di media estensione, permette di gestire 8 zone di allarme liberamente associabili a due settori per la gestione parziale dell’impianto, oppure ad un settore tecnologico che può essere indirizzato come sempre attivo o attivo ad inserimento impianto. Ingresso 24h antisabotaggio bilanciato. Ingressi da 1 a 8 bilanciati, programmabili come istantanei o ritardati, disattivazione per gli ingressi non utilizzati, gli ingressi da 5 a 8 gestiscono direttamente segnali provenienti da contatti: “switch alarm” o “inerziali” con le opportune regolazioni. Programmazione estremamente semplice delle varie modalità operative e funzioni con menù intuitivo ed essenziale. Tastiera di programmazione e comando incorporata con possibilità di otto utenze, display retroilluminato. La BS8 può essere comandata anche da chiavi elettroniche con chip “Dallas”® tipo “DDK / DKG” di cui implementa già la decodifica di gestione fino a 16 chiavi. Comprende un timer settimanale per l’inserimento automatico dell’impianto con la possibilità di 2 inserimenti /disinserimenti giornalieri; funzione “campanello”; funzione “percorso/seguimi” per zone che operano immediatamente dopo l’apertura di una zona ritardata; tutti i tempi sono liberamente programmabili. Visualizzazione immediata della zona che ha provocato l’allarme. Memoria eventi dettagliata con possibilità di stampa usando un Pc. Sono disponibili le uscite elettriche per tutte le segnalazioni. Ripristino totale o parziale dei parametri di default.

Tensione di funzionamento: 230 Vca ± 10% 50Hz

Corrente fornita dall’alimentatore: 1,5 A a 13,6 Vcc

Assorbimento max: 120 mA

Batteria allocabile: 12V - 7 Ah

Relè di allarme a sicurezza attiva: 3 contatti da 5A

Relè ausiliario: 3 contatti 1 A

Temperatura di funzionamento: da 0° a +40° C

Dimensioni: 325 x 245 x 80 mm

Involucro: lamiera acciaio verniciata, protezione IP40 se opportunamente fissata

 

GPRS14

 

GPRS14 
Modulo comunicatore GSM/GPRS. Inserito ad innesto sulle centrali MG-6250
consente le comunicazioni su rete GSM/GPRS.

-Supporta l’alloggiamento di due SIM per funzionamento in ridondanza
- Permette le comunicazioni alla Centrale di Sorveglianza con diversi formati
- Consente l’invio a 8 numeri telefonici di messaggi vocali per allarme, aggressione,
incendio, inserimento/disinserimento,mancanza rete e batteria bassa.Permette tramite
il menu vocale di inserire/disinserire la centrale, attivare delle uscite e conoscere
lo stato del sistema - Invio di messaggi SMS per allarme, aggressione incendio,
inserimento/disinserimento, guasti e ripristino guasti a 8 numeri telefonici
- Possibilità di inserire/disinserire la centrale tramite messaggi SMS con messaggio di conferma
- Informazione per credito basso e scadenza SIM
- Utilizzando la rete GPRS è possibile aggiornare il firmware a distanza
Conforme EN50136 ATS3 Grado 3

 

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo